Sign In

Blog

Latest News
Intossicati dalla mandragora a Napoli, saranno distrutti gli spinaci contaminati dalla pianta velenosa

Intossicati dalla mandragora a Napoli, saranno distrutti gli spinaci contaminati dalla pianta velenosa

[ad_1]

Mezzogiorno, 7 ottobre 2022 – 12:06

L’assessore Santagada: «I bancali individuati grazie a controlli interni». E intanto anche la Asl di Caserta allerta: no al consumo di ortaggi a foglia larga

di Redazione online

Saranno distrutti oggi al Centro agroalimentare di Volla, in provincia di Napoli, dove sono stati sequestrati ieri, i 7 bancali di spinaci infestati dalla mandragora e provenienti da Avezzano. Lo rende noto l’assessore alla Salute del Comune di Napoli, Vincenzo Santagada. Dieci le persone che sono rimaste intossicate, una ricoverata in rianimazione. «La provenienza degli spinaci infestati – sottolinea l’assessore – è stata individuata prontamente attraverso il controllo interno effettuato al Caan. I sette bancali sono stati posti sotto sequestro dai NAS presso i magazzini del Caan e stamattina saranno distrutti in loco. I rivenditori al dettaglio che se ne erano riforniti sono circoscritti all’area flegrea».

La Asl di Caserta: no a spinaci freschi nelle mense scolastiche

Intanto la Asl di Caserta ha diramato una nota, inviata alla prefettura per l’inoltro ai 104 sindaci del Casertano, di allerta alimentare per intossicazione da mandragora, che finora ha coinvolto due persone della zona di Marcianise, nessuna delle quali però è in gravi condizioni. L’Asl spiega che sono «in corso accertamenti sui cittadini che si sono recati al pronto soccorso e da parte del personale del dipartimento di prevenzione e dei carabinieri del Nas al fine di risalire alla filiera di distribuzione dei lotti già commercializzati». L’azienda sanitaria invita dunque la cittadinanza ad evitare il consumo di ortaggi a foglia larga freschi, compresi gli spinaci acquistati nelle ultime 48 ore, sostituendoli eventualmente con spinaci congelati, e si dispone che «i citati ortaggi freschi non siano inseriti nelle tabelle dietetiche per il consumo alimentare nelle mense scolastiche».


La newsletter del Corriere del Mezzogiorno

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie della Campania iscriviti gratis alla newsletter del Corriere del Mezzogiorno. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

7 ottobre 2022 | 12:06

© RIPRODUZIONE RISERVATA




[ad_2]

LEGGI TUTTO

, 2022-10-07 12:14:16 ,
corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *